Che cosa è la fusione di calore?

Calore di fusione, denominata anche termosaldatura o saldatura di plastica, è un processo industriale che utilizza il calore per unire due o più parti di un dato materiale per creare un pezzo solido. Utilizzando il processo di fusione di calore, i singoli pezzi sono riscaldate al punto in cui il materiale comincia a rammollire, e poi vengono pressati insieme. Se fatto correttamente, i pezzi separati formano un legame e diventare una parte unificato. Questo processo di fabbricazione è usato per collegare una varietà di materiali, tra cui plastica, vetro e metallo.

La pratica industriale di fusione di calore si basa su un principio chiamato il calore di fusione. Come materiale viene riscaldato, i legami molecolari iniziano a rompersi, e il materiale comincia a trasformarsi in un liquido. Questo è comunemente chiamato il punto di fusione, e quando la fusione inizia a verificarsi, il calore di fusione è stato raggiunto. A questo punto, due pezzi di materiale di fusione possono essere messi insieme sotto pressione, e le molecole di ogni pezzo saranno accoppiare insieme per formare un pezzo solido come il giunto fuso si raffredda. Dopo il giunto è raffreddato, le due parti sono unite in modo permanente e sono indistinguibili.

Calore di fusione, come usato nella produzione, presenta una serie di vantaggi. Utilizzo di fusione di calore per unire parti assicura la tenuta stagna ed ermetica tra le parti. La fusione e unione delle parti utilizzando il processo di fusione di calore creerà un legame permanente più forte di quello che potrebbe essere raggiunto con adesivi, in quanto le due parti diventano essenzialmente un pezzo solido. Fondendo pezzi insieme per formare nuova plastica che può essere utilizzato nel processo di fabbricazione, la fusione di calore permette di riciclare materiali che altrimenti potrebbero essere scartati.

Il processo di fusione calore viene utilizzato in una varietà di applicazioni, dalla creazione dell'arte vetro per monete e prodotti in plastica. Nel settore della produzione di plastica, piccoli pezzi di plastica sono riscaldate e uniti per formare fogli solidi del materiale. In altri casi, le singole parti termoplastiche sono unite utilizzando una macchina di fusione di calore per creare un prodotto solido.

L'uso industriale più comune di fusione di calore è il collegamento di tubi termoplastici e delle articolazioni. Questo viene fatto usando il calore per fondere le estremità del tubo di plastica prima di premere insieme o immissione nei giunti. Melting le estremità dei due tubi e poi premendoli insieme senza un giunto è chiamata saldatura testa a testa piatto. Se un giunto viene utilizzato per collegare le due parti, si chiama saldatura nel bicchiere.