Quali sono alcune malattie di origine alimentare comune?

Ci sono un certo numero di malattie di origine alimentare comuni, principalmente causata da batteri e derivante da un trattamento più frequentemente alimenti a rischio e preparazione. Le forme più comunemente riconosciuti di malattie di origine alimentare sono causate da batteri. Anche se il CDC riconosce più di 250 malattie di origine alimentare individuate, le fonti più comuni sono batteri e comprendono Campylobacter, Salmonell una, e E.coli.

Campylobacter è un batterio patogeno che causa la campilobatteriosi, o più comunemente, una forma di intossicazione alimentare. I batteri si trovano negli intestini di animali sani e mentre non influenzano gli uccelli, i batteri influenzano gli esseri umani. La maggior parte pollame crudo contiene Campylobacter ma corretta cottura della carne uccide i batteri. La fonte più comune di campilobatteriosi è la contaminazione dalle sgocciolature di pollame crudo o mangiare la carne poco cotta.

I sintomi di campilobatteriosi includono diarrea, nausea, vomito, dolori addominali e crampi e febbre. La maggior parte delle persone infettate con Campylobacter recuperare senza ulteriori complicazioni in circa 3 a 5 giorni e alcune persone infettate con questo batterio non mostrano alcun sintomo. La complicanza più comune associato a questa malattia di origine alimentare è la disidratazione.

Salmonella e E.coli sono altre due cause di malattie di origine alimentare ben noti al grande pubblico. Salmonella causa salmonellosi, un'infezione batterica che può causare nausea, vomito, diarrea e crampi addominali. Salmonella è molto diffusa negli intestini di molti animali, compreso l'uomo . E 'più comunemente trasmessa attraverso le feci e può diventare di origine alimentare se il cibo è stato contaminato. Mangiare cibi crudi e poco cotti contenenti Salmonella possono causare la malattia.

E.coli, abbreviazione di Escherichia coli, è anche un batterio e si trova comunemente nei bovini e altri animali simili. Esistono vari ceppi diversi di E.coli, alcuni dei quali sono innocui, molti dei quali sono tossine. Mentre manzo cotta può essere fonte di E.coli, altri alimenti possono essere contaminate da feci di un animale con i batteri. A differenza di molte altre malattie di origine alimentare, E.coli non può emergere per diversi giorni o settimane dopo aver consumato i batteri e le complicazioni della malattia può essere più grave. Tuttavia, E.coli e altre malattie di origine alimentare comuni possono essere evitati con una corretta e sicura dei cibi.

Per ridurre il rischio di contrarre l'infezione da questi e altri batteri di origine alimentare, non consumare carne cruda, pollame o uova. Conservare sempre il cibo in base alle indicazioni sulla confezione e non lasciare alimenti cotti a temperatura ambiente per più di un'ora. Lavare sempre frutta e verdura cruda prima di mangiare ed essere sicuri di lavare accuratamente le superfici di preparazione, utensili e le mani dopo aver maneggiato alimenti crudi. Per ulteriori informazioni su questi e altre malattie di origine alimentare, i loro rischi, e sintomi, visitare il sito web per i Centri per il Controllo e la Prevenzione (CDC) Disease.

  • L'intossicazione alimentare è spesso causa di febbre.
  • Spesso contratta dal pollo crudo, salmonellosi solito guarisce da solo entro 4-7 giorni.
  • Un batterio Salmonella, una causa comune di avvelenamento da cibo.
  • E. coli può essere contratta da manzo crudo.
  • Salmonella è una malattia di origine alimentare comune che può causare crampi addominali.