Come combinare respiro e movimento nello Yoga

Quando siete nuovi a Yoga, potrebbe essere necessario praticare la respirazione yogica separate dalle posture yoga. L'obiettivo è quello di fare finalmente la respirazione yogica mentre si muove attraverso posizioni yoga o una sequenza di posizioni. Ma che combina con successo può essere difficile. Ecco alcuni suggerimenti su come gestire sia.

  • Quanto dovrei andare e quanto tempo devo tenere? Insegnanti Yoga spesso suggeriscono quante ripetizioni si dovrebbe fare per una posa e per quanto tempo tenere pose. Con la pratica, si sviluppa un'idea di ciò che è giusto per voi; molto dipende da come ci si sente in un dato momento. In generale, provare almeno tre, ma non più di otto ripetizioni per una dinamica, o in movimento, la postura. Si può mettere insieme un programma che ha posizioni in movimento solo, ma una combinazione di entrambi statica (ancora) e posture dinamiche è generalmente migliore.

    In possesso di un posizione per sei-otto respiri si traduce in circa 30 secondi. Mantenere la respirazione quando si tiene una posizione - non trattenete il respiro.

  • Che dire rimbalzare quando tengo una posizione di stretching? Ora e poi, chi pratica lo yoga desiderosi cercare di ottenere una migliore flessibilità facendo rimbalzare durante la fase di una postura di stretching azienda. Questa pratica è parte della formazione della vecchia scuola, che non è davvero una buona abitudine, dopo tutto. Bouncing tende non solo di staccare dal respiro, ma anche può essere rischioso, soprattutto se i muscoli sono rigidi o non adeguatamente riscaldato. Sii gentile con te stesso!
  • Come posso iniziare a combinare il respiro con il movimento? Le frecce nel seguente esercizio indicano la direzione del movimento posturale e la parte del respiro che va con il movimento. Inspirate significa inalazione, espirazione significa espirazione, e respiri, il numero di respiri definizione la lunghezza di una presa posturale.

    1. Sdraiatevi sulla schiena comodamente con le gambe dritte o piegate.

      Inserite le braccia lungo i fianchi, vicino i fianchi con i palmi rivolti verso il basso (vedi Figura A).

    2. Inspirate attraverso il naso e, dopo uno o due secondi, iniziare a sollevare lentamente le braccia sopra la testa - in sincronia con l'inalazione - fino a sfiorare la terra dietro di voi (vedi Figura B).

      Lasciate le braccia leggermente piegate.

    3. Quando si raggiunge la fine di inalazione, mettere in pausa per uno o due secondi, anche se le braccia non rendono al pavimento; poi espirate lentamente attraverso il naso e portare le braccia indietro per i fianchi, lungo lo stesso percorso.

      Come combinare respiro e movimento nello Yoga


      Il respiro circonda il movimento.

    4. Ripetere i punti 2 e 3 con un bel ritmo lento.

      Ricordate, aprire o ampliare l'inspirazione; piegare o contratto durante l'espirazione.

Dopo aver acquisito familiarità con questo esercizio, si combinano con una di queste tecniche di respirazione yoga: fuoco respirazione, respirazione di pancia, pancia respirazione-to-torace, o respirazione toracica-to-belly. Si può decidere quale tecnica si preferisce come si inizia la combinazione di respirazione con il movimento.