Che cosa è l'integrazione con le versioni precedenti?

Nel mondo degli affari, non è insolito per una società di acquisire un'altra società che offre risorse o produce beni o servizi che sono importanti per il benessere della società. Quando una società decide di acquistare una società che è stata un fornitore stabile o fornitore, si parla di integrazione come all'indietro. Ecco alcuni retroscena su come le versioni precedenti di integrazione funziona, e perché questo tipo di operazione può essere attraente.

Il processo di integrazione a monte di solito inizia quando una società viene a conoscenza che il prodotto della linea di servizio offerto da uno dei fornitori del companyâ € ™ s è particolarmente attraente. Questa attrazione può essere costruito sul fatto che i prodotti attualmente acquistati hanno lavorato molto bene, e sono contribuendo a migliorare la qualità e la linea di fondo.

Come sembra che un rapporto a lungo termine con il fornitore sembra imminente, una società spesso iniziare a guardare i costi complessivi di fare affari con il fornitore. Se risulta che l'acquisizione del fornitore e l'integrazione della catena di approvvigionamento nella famiglia aziendale ridurrebbe i costi dei fattori a lungo termine, quindi il venditore può essere affrontato il cambiamento di un'acquisizione. Assumendo entrambe le parti sono aperti all'idea di acquisizione, trattative sono aperte e, infine, un accordo che è interessante per entrambe le parti è redatto.

In alcuni casi, l'integrazione verticale non si verifica perché una singola azienda intende acquisire una società, ma perché diversi clienti del fornitore voglia essere sicuro che l'entità sopravvive. A titolo di esempio, un venditore che fornisce beni di tre aziende può essere in difficoltà finanziarie. Poiché le tre società non vogliono cercare un nuovo fornitore, un rapporto di lavoro è stabilito in cui ciascuno dei tre risorse contribuisce all'acquisto e al funzionamento del venditore continuato. Questo è spesso una situazione win-win per tutti. Il venditore rimane in attività, ed i clienti continuano ad ottenere i prodotti che sono venuti a fare affidamento su, spesso a un tasso ridotto.

Un'altra applicazione di integrazione all'indietro comporta occupa filiere cui vi è la necessità di ridurre la potenza fornitrice costo unitario. Come mezzo di minimizzare i costi di ingresso, un cliente o un gruppo di clienti può avviare un buyout del venditore. Questo aiuta a portare il potere fornitore sotto il loro controllo, permettendo ad ogni cliente di gestire meglio i loro costi di produzione individuali, e forse generare maggiori entrate da altri clienti del fornitore di nuova acquisizione.