Come faccio a scegliere tra Assisted Living and Home Care?

Al momento di scegliere tra il vivere assistita e assistenza domiciliare, si dovrebbe prendere in considerazione i vostri limiti fisici e mentali, le vostre finanze, e le tipologie di servizi disponibili per voi prima di prendere una decisione finale su dove vivere e il tipo di assistenza che vi serve. Si dovrebbe anche prendere in considerazione le proprie preferenze e sollecitare l'input dalla tua famiglia. Assisted living può rendere più senso se credete che avete bisogno di un monitoraggio continuo e non si riesce a trovare i lavoratori di assistenza domiciliare di qualità nella vostra zona. D'altra parte, l'assistenza domiciliare consente di rimanere in un ambiente familiare e in grado di fornire con una notevole quantità di libertà e indipendenza.

Le differenze tra vita assistita e assistenza domiciliare sono significativi. In vita assistita, si passerà ad una struttura residenziale in cui vi verrà fornito con vari tipi di assistenza nel soddisfare le vostre giorno per giorno le esigenze. Per esempio, sarete spesso fornito con i pasti in una sala da pranzo della comunità, e un aiutante può assistervi con il bagno, vestirsi, e completando le attività di manutenzione. La vostra condizione medica sarà generalmente monitorato dal vostro aiutante e un infermiere o infermiere che sorvegliano l'assistenza sanitaria presso la struttura. In molti casi, l'impianto assisted living vi offrirà ampie opportunità di partecipare ad attività di gruppo e gli eventi della comunità.

Se si sceglie di rimanere a casa, si può essere in grado di ricevere assistenza attraverso aiutanti domiciliari. Come gli aiutanti in un centro di residenza assistita, questi aiutanti sono addestrati per aiutare la cura per la casa e di assistervi con l'igiene di base e, in alcuni casi, le esigenze di assistenza sanitaria. In molti casi, il vostro aiutante può visitare solo per poche ore al giorno o un paio di giorni alla settimana. Mentre viveva a casa permette una grande quantità di indipendenza e la privacy, non avrete il vantaggio di 24 ore la disponibilità di cura o di una comunità integrata, come si farebbe in un centro di vita assistita.

Sia assisted living e assistenza domiciliare può essere costoso, quindi questo potrebbe essere un fattore importante per voi, soprattutto se non avete un'assicurazione per coprire il costo di uno o entrambi i tipi di cura. Vivendo in cura assistita, tuttavia, molte delle vostre spese normali, come utilities e pasti, possono essere a pagamento, mentre l'assistenza domiciliare che richiedono di pagare per la vostra aiutante assistenza domiciliare oltre alle spese di casa. Potrebbe essere possibile, comunque, di controllare i costi di assistenza domiciliare per l'assunzione di un collaboratore solo per poche ore ogni giorno e fare affidamento su familiari o volontari di agenzie di servizi sociali a condividere una parte di responsabilità per la vostra cura. Se si hanno difficoltà a decidere tra la vita assistita e assistenza domiciliare, si potrebbe desiderare di chiedere ai vostri familiari circa se sono disposti a fornire assistenza in corso per voi, se si desidera rimanere a casa. Se sono disposti a fornire assistenza e vuoi rimanere a casa, l'assunzione di un assistente domiciliare può essere l'opzione migliore per voi.

  • Assisted living combina l'indipendenza di vivere a casa con l'assistenza medica in loco di una casa di cura.