Qual è il ruolo del principio del costo in contabilità?

Il ruolo primario del principio del costo in contabilità è quello di fornire un valore verificabile stabile per un bene. Viene usato principalmente per oggetti di basso valore. Il principio è utilizzato anche per investimenti a breve termine in cui poco valore è guadagnato o perso.

Uno dei motivi più comuni per l'utilizzo del principio costo in contabilità è che è un modo semplice per determinare un valore approssimativo. Si può svolgere un ruolo nella valutazione delle attività, partecipazioni e passività. Mentre il principio non può fornire un valore di corrente accurata, anche non ha il margine possibile con stima del valore di errore.

Conosciuto anche come principio del costo storico, il ruolo di principio del costo in contabilità è diminuita in importanza per la sua imprecisione. Questo problema è meno marcato con qualsiasi tipo di partecipazione a breve termine, perché non c'è stato abbastanza tempo per il valore di cambiare in modo significativo.

Non è comune vedere il principio del costo per la contabilizzazione di investimenti a lungo termine, passività, o attività. Questo è principalmente a causa della variazione di valore che accade per lunghi periodi di tempo. Mentre il principio del costo può essere utilizzata se le attività sono regolate verso il basso per l'ammortamento, non può essere applicato a un aumento del valore.

Il concetto generale del principio del costo è un elemento che non deve essere rivalutata. Per questo motivo, è venuto per essere visti da molti ragionieri come principio impraticabile. L'appello della sua semplicità è stata limitata da complicazioni coinvolti nella regolazione per le sue inesattezze.

Principio del costo non gioca un ruolo in titoli negoziabili. In questo caso, il valore corrente della voce viene sempre segnalato. Questo perché il valore dei titoli cambia più frequentemente e drammaticamente rispetto alla maggior parte delle altre attività e passività.

Quando un ragioniere sta usando il principio del costo, la maggior parte delle attività dello stato patrimoniale sono registrate in questo modo. Sebbene l'equilibrio generale non può essere esatti, il valore degli articoli sul foglio sarà almeno essere equilibrato in relazione reciproca. Se un articolo che è stato registrato utilizzando il criterio del costo è venduto al valore corrente di mercato, poi il ragioniere rappresenterà la differenza in bilancio.

Principio Il costo è uno dei principi contabili generalmente accettati (GAAP) negli Stati Uniti. Il metodo è stato controverso a causa della sua imprecisione. La sua semplicità è la ragione principale continua ad essere utilizzato.