Che cosa è un Colposcopia biopsia?

Una biopsia colposcopia è una procedura diagnostica in cui un medico rimuove campioni di tessuto dalla cervice per esaminare loro. Durante questo processo, il medico utilizza uno speciale strumento chiamato colposcopio ingrandimento. Con questo, il medico è in grado di esaminare visivamente la cervice per identificare il tessuto possibilmente anormale. Una biopsia colposcopia è uno strumento importante per l'individuazione e la prevenzione del cancro del collo dell'utero.

Un ginecologo potrebbe suggerire una biopsia colposcopia se una donna ha anomali risultati dei test Pap. Un Pap test anormale potrebbe essere il risultato di una infezione, che può portare al cancro del collo dell'utero, o potrebbe essere causato da cambiamenti naturali nelle cellule cervicali. Durante una colposcopia, il medico può determinare se i cambiamenti cellulari sono minori o se i tessuti sono anormali abbastanza da richiedere una biopsia. Una colposcopia potrebbe anche essere utilizzato per esaminare piaghe o verruche sulla vagina o della cervice.

Per una colposcopia, una donna è nella stessa posizione durante un esame pelvico di routine: si è reclinato sul lettino con i piedi in staffe. Il medico inserisce uno speculum nella vagina per aprire il canale vaginale, poi si applica una soluzione di acido acetico alla cervice. Acido acetico induce le cellule anomale a diventare bianchi. Il medico potrebbe anche utilizzare una soluzione a base di iodio per evidenziare tessuto anomalo.

Se il medico non identifica le cellule anomale, lui o lei rimuoverà piccoli campioni di tessuto. La maggior parte delle biopsie colposcopia non richiede anestesia, ma alcuni medici potrebbero scegliere di utilizzare, se devono essere presi molti campioni. La donna si sente in genere qualche pizzicotto o crampi nel corso della procedura.

Dopo una biopsia colposcopia, potrebbe richiedere diverse settimane per il medico di segnalare i risultati. A seconda dei risultati della biopsia, il medico potrebbe consigliare Pap test più frequenti per tenere traccia delle modifiche cellulari cervicali, analisi o trattamenti aggiuntivi. In alcuni casi, il medico può desiderare di togliere le parti anomali della cervice per evitare ulteriori problemi. Il medico potrebbe raccomandare un più ampio biopsia se la biopsia colposcopia non indica perché un risultato Pap test era anormale.

Ci sono rischi minimi da una biopsia colposcopia. A volte una donna può avere emorragia vaginale subito dopo. Vi è anche la possibilità di crampi, scarico e sanguinamento per diversi giorni dopo la procedura. In rari casi, i siti biopsia potrebbe infettarsi e richiedere trattamento. Se una donna esperienze sanguinamento molto pesante o sanguinamento che dura diverse settimane, deve contattare il proprio medico.

  • Tissue dalla cervice della donna viene rimosso in una biopsia colposcopia.
  • Una donna con un pap test anormale può avere bisogno di ottenere una biopsia colposcopia.