Quali sono i casi Key Medical Malpractice?

L'illecito di malpractice medica è generalmente definito dalla legge come una forma di negligenza professionale in cui un paziente subisce un danno, perché un fornitore di assistenza sanitaria non rispettava le norme di pratica medica accettata. Proprio ciò che questo comporta, e come un'accusa di negligenza può essere provato in tribunale, si è evoluto nel corso del tempo come il risultato di precedenti di casi precedenti. In nazioni con sistemi giuridici che hanno le loro basi in common law britannica, come gli Stati Uniti d'America e del Regno Unito, i casi che stabiliscono importanti precedenti applicate in casi di malpractice medica includono Bolam v. Friern Comitato di gestione Hospital, Frye v. United States , e Daubert v. Merrell Dow Pharmaceuticals.

L'attore in Bolam v. Comitato di gestione Hospital Friern era un residente di un istituto psichiatrico britannico che ha subito la terapia elettroconvulsiva. Ha subito lesioni a causa delle convulsioni incontrollate del suo corpo durante la procedura e citato in giudizio per negligenza Friern per non aver trattenerlo o somministrare farmaci rilassanti durante la procedura e per non aver avvertirlo dei rischi della procedura comportava. La giuria ha trovato in favore del convenuto.

A suo parere scritto, il giudice Justice McNair disposto la norma che è poi diventato noto come il test Bolam, comunemente utilizzato come parte dei requisiti per un atto di essere definito come negligente. In base a tale norma, un medico è negligente se lui o lei non agisce in accordo con le pratiche considerate legittime da un "organismo responsabile degli uomini di medicina." Anche se provenienti in Gran Bretagna, il test Bolam è utilizzato in casi di negligenza medica negli Stati Uniti.

Questo organismo responsabile non ha bisogno di una maggioranza. Una minoranza è accettabile, a condizione che questa minoranza è composta da professionisti considerate legittime all'interno del loro campo. Ad esempio, un chirurgo che ha curato un particolare tipo di lesioni, con una procedura diversa rispetto alla maggior parte dei suoi colleghi, non è colpevole di negligenza, se vi è una minoranza di chirurghi legittimi che sono d'accordo con il suo punto di vista circa il miglior trattamento dissenzienti. D'altra parte, un chirurgo che ha eseguito l'intervento chirurgico con i guanti sporchi sarebbe negligente, perché nessun chirurgo rispettabile avrebbe considerato che accettabile o responsabile.

Casi di malpractice medica coinvolgono spesso dispute su questioni specialistiche al di là della conoscenza del laico media. Come risultato, spesso comportano un testimone esperto che fornisce la giuria con informazioni sulla scienza e la pratica medica. Negli Stati Uniti, i precedenti più influenti in materia di esperti testimonianza sono Frye v. Stati Uniti nel 1923 e Daubert v. Merrell Dow Pharmaceuticals nel 1993.

Il caso di Frye sé non ha comportato casi di malasanità, ma il precedente ha fissato sarebbe essenziale per casi di malpractice medica per i prossimi 70 anni. James Frye è stato messo sotto processo per omicidio dopo aver confessato alla polizia. Frye ha successivamente ritirato la sua confessione, ma non ha potuto giustificare il suo alibi. L'avvocato di Frye ha tentato di presentare come prova i risultati di un test della macchina della verità che apparentemente ha dimostrato la veridicità di Frye. Ciò è stato negato dal giudice, e Frye è stato condannato per omicidio di secondo grado. L'avvocato di Frye appello, sostenendo che la prova legittima era stata ingiustamente esclusa, ma la decisione è stata confermata in appello.

Giudice Van Orsdel del Distretto di Columbia Circuit Court of Appeals ha scritto un parere, che cosa sarebbe successivamente chiamato lo standard Frye. Escludendo il test della macchina della verità è stata corretta, Orsdel ha scritto, perché presunte abilità del rivelatore bugia non sono state accettate come valide o affidabili da esperti nel settore scientifico. Questo ha reso inadatto per l'uso come prova in aula.

Lo standard Frye è stato sostituito nei tribunali federali e la maggior parte dei tribunali statali dalla norma Daubert, dal nome della malasanità caso Daubert v. Merrell Dow Pharmaceuticals. I ricorrenti sono stati un gruppo di persone con difetti alla nascita, con i loro genitori, che hanno citato Merrell Dow Pharmaceuticals per il fatto che i difetti di nascita sono stati causati da un prodotto Merrell Dow. I ricorrenti hanno presentato prove scientifiche che detto sostenuto la loro richiesta. Merrell Dow replicato che gli studi scientifici presentati dai ricorrenti sono stati il ​​frutto di metodi che non sono state ampiamente accettate tra gli scienziati, con un conseguente giudizio sommario a favore dell'imputato. Il caso è stata impugnata e, infine, è andato davanti alla Corte Suprema degli Stati Uniti.

I ricorrenti hanno sostenuto che le norme federali di prove, la legislazione approvata nel 1975, aveva soppiantato il set standard di Frye. Le regole federali Prove dichiarato che un testimone chiamato a dare testimonianza di esperti doveva essere qualificato come un esperto per la sua educazione, esperienza, o conoscenza. Queste regole non sono, tuttavia, richiedono che tale testimonianza sia in accordo con l'opinione scientifiche generalmente accettate. La Corte Suprema ha accettato, ribaltando le decisioni dei giudici di merito e stabilire lo standard Daubert per l'ammissibilità della testimonianza scientifica.

  • Giudice Giustizia McNair ha creato il test Bolam, che consente di determinare se un medico o un chirurgo è stato negligente nel fornire assistenza medica.