Che cosa è fibrolamellare carcinoma epatocellulare?

Carcinoma epatocellulare fibrolamellare (FHCC) è un tipo di cancro che nasce nel fegato. Si tratta di un tumore relativamente raro, che colpisce soprattutto le persone di età inferiore ai 40. I sintomi di questo tipo di cancro non sono sempre evidenti, e possono includere sensazione generale di malessere, perdita di peso e vivere dolori all'addome. Carcinoma epatocellulare fibrolamellare è associato con una visione migliore del tipo più comune di cancro del fegato, che è conosciuto come il carcinoma epatocellulare.

Un paziente con carcinoma epatocellulare fibrolamellare solito trattati da uno specialista in oncologia. Questo tipo di neoplasia dell'apparato digerente può rivelarsi come un gonfiore nell'addome, che può essere sentita dal medico. Il gonfiore sviluppa come risultato del fegato diventare allargata dovuta al tumore sviluppo. Mentre il cancro al fegato più comune, il carcinoma epatocellulare, di solito è legata a una forma di danno epatico chiamato cirrosi, cirrosi non è normalmente visibile nel fegato delle persone con carcinoma epatocellulare fibrolamellare.

Il tipo più comune di trattamento comporta un intervento chirurgico per rimuovere parte o tutto il fegato. Se il chirurgo ritiene che sia possibile rimuovere l'intero tumore tagliando solo una parte del fegato, questo sarà effettuata. Qualora troppo fegato è occupato dal tumore per questo sia possibile, l'intero organo può essere estratto e sostituito da un fegato donatore. Questo dipende da organi di donatori compatibili di essere disponibile.

Un trattamento meno comune, che può essere utilizzato in pazienti i cui tumori hanno diffuso oltre il fegato in altre parti del corpo, è la chemioterapia. La chemioterapia consiste nel prelievo di una serie di dosi di uno o una combinazione di farmaci, spesso somministrati attraverso una alimentazione flebo in vena. A volte un ciclo di chemioterapia può essere somministrato anche dopo l'intervento chirurgico per rimuovere un carcinoma epatocellulare fibrolamellare. Questo è quello di uccidere le cellule tumorali che potrebbero essere stati lasciati alle spalle dopo l'operazione.

Statistiche relative fibrolamellare carcinoma epatocellulare prognosi mostrano che circa un terzo dei pazienti è ancora in vita cinque anni dopo il loro tumore è stato diagnosticato. Questo è molto meglio che le prospettive per il carcinoma epatocellulare, dove solo circa un quarto dei pazienti sopravvive per un anno dopo la diagnosi. I medici non sono sicuri se la differenza di prognosi potrebbe esistere perché i pazienti con carcinoma epatocellulare fibrolamellare sono generalmente più giovane e sano, così come i loro fegati in genere non hanno la cirrosi.