Che cosa devo sapere di essere un genitore con ADHD?

Potreste aver sentito l'espressione, "la mela doesnâ € ™ t cade lontano dall'albero." Mentre questo assioma è destinato a fare riferimento a determinati tratti e le caratteristiche di essere passati da una generazione all'altra, si può anche valere per il figlio di un genitore con disturbo da deficit di attenzione e iperattività (ADHD). Diversi studi hanno dimostrato che l'ADHD è comunemente ereditata, spesso che attraversa l'intero albero genealogico. In realtà, la ricerca ora mostra che un genitore con ADHD è 24 volte più probabilità di avere un disturbo da deficit di attenzione (ADD) / bambino ADHD. Inoltre, un genitore con ADHD ISNA € t probabilmente a superare esso ™.

Spesso, un genitore con ADHD non è a conoscenza che essi hanno anche la condizione. Diagnosi bambini con ADHD, d'altra parte, è diventato piuttosto di un fenomeno durante il 1980. Ma, wasnâ € ™ t fino al decennio successivo che l'ADHD adulto è diventato il disturbo di popolarità. Questo doesnâ € ™ t significa necessariamente che l'incidenza di ADHD è aumentato nel corso degli anni. Tuttavia, si suggerisce che genitore todayâ € ™ s con ADHD probabilmente sfuggito diagnosi come un bambino.

Non sorprende, però, un genitore con ADHD presenta sintomi simili al bambino ADHD. Il sintomo più evidente è l'iperattività, anche se non tutti i genitori con ADHD mostrerà segni di questo. Più comunemente, ADD adulti hanno problemi con la concentrazione e l'organizzazione, così come mostrano le tendenze impulsive. Un genitore con ADHD può anche avere una tolleranza ridotta allo stress e può spesso sperimentare sbalzi alti e bassi di umore.

Questi sintomi, però, può passare inosservato in quanto gli adulti hanno più opportunità di sviluppare una serie di strategie di coping rispetto ai bambini di solito fanno. Purtroppo, alcuni di questi metodi possono comportare abuso di alcool o droghe per combattere la depressione di accompagnamento e insonnia. Eâ € ™ s, inoltre, non fuori dal comune per un adulto sia esteriormente assertivo in termini di azioni di carriera per esempio, rispetto a un bambino che sconvolge costantemente l'aula.

Fortunatamente, non c'è aiuto disponibile per gli adulti alle prese con genitori con ADHD o ADD. Uno degli strumenti più preziosi oggi disponibile è l'assistenza di un allenatore ADD certificata. L'allenatore ADD è specificamente addestrato per aiutare i genitori a prendere un ruolo attivo nello sviluppo di strategie per evitare comportamenti autodistruttivi. Generalmente, questo si ottiene attraverso giochi di ruolo e di simulazione. Molti allenatori sono medici, psicologi, insegnanti e anche genitori.

La cosa più importante per un genitore con ADHD da ricordare è che le azioni passate o comportamenti non devono dettare il presente. Con l'aiuto e la determinazione, l'adulto ADHD può imparare a muoversi al di là di autolimitazioni e diventare più auto-regolazione. Ancora più importante, il genitore con ADHD può essere un ottimo modello e avvocato per il loro bambino ADHD.