Che cosa è l'integrazione parziale?

Integrazione parziale è un termine che descrive contratti legge un contratto scritto che non contiene tutti i termini di un accordo tra le parti che hanno sottoscritto l'accordo. Secondo la Regola Evidence Parol, se non diversamente specificato, qualsiasi accordo scritto abbraccia l'intero accordo tra le parti e le parole precedenti o scritte che contraddicono tali termini sono irricevibili per dimostrare che le parti intendono includere loro. Tuttavia, il documento può includere termini supplementari che non contraddicono tutti i termini indicati inclusi nell'accordo finale scritto tra le parti.

La Regola Evidence Parol stabilisce che qualsiasi prova di accordi precedenti, non è ammissibile contraddire i termini dell'accordo scritto finale a meno che non rientri in una delle numerose eccezioni indicate. Queste eccezioni comprendono aiutare a risolvere termini ambigui nel contratto, la correzione di un errore, o mostrando una frode o coercizione nella contratta esecuzione € ™ s. Ad esempio, se vi è un contratto per l'acquisto di una macchina che comprende semplicemente condizioni di prezzo, la prova di promesse precedenti dal venditore per avere l'olio cambiato in caso macchina è venduta possono essere introdotte per dimostrare che l'olio aver cambiato prima del trasferimento della vettura faceva parte del contratto di vendita. La prova di diverse condizioni di prezzo non può essere introdotto, tuttavia, in quanto ciò violerebbe la regola Evidence Parol. Inoltre, poiché il precedente accordo per includere un cambio olio è considerato parte dell'accordo in questo esempio, il contratto finale che includeva solo le condizioni di prezzo è un esempio di integrazione parziale.

Integrazione parziale può portare a confusione tra le parti, come si potrebbe erroneamente credere che l'altro ha precedenti discussioni in mente al momento della firma del contratto definitivo. Pertanto, è meglio per garantire che l'accordo finale è una piena integrazione attraverso un esplicito riferimento ai documenti che indicano eventuali e tutti i punti di una delle parti ritiene dovrebbe essere parte dell'accordo. Inoltre, incorporando questi punti di riferimento nel contratto, le parti di evitare tutte le complicazioni che possono potenzialmente essere causati dalla Regola Evidence Parol.

Un altro modo per evitare i problemi connessi con l'integrazione parziale è una clausola di fusione, che è un paragrafo nel contratto esplicitamente affermando che il documento scritto è una integrazione piena e completa e discussioni precedenti è incluso all'interno dell'accordo indicato. Anche se questa è una misura comune, adottata dai partiti, ma non è sempre del tutto infallibile nel prevenire i problemi di integrazione parziale come la clausola crea semplicemente una presunzione che il documento è completamente integrato, che può essere confutata. In altre parole, la parte che afferma che il documento è solo una parziale integrazione può ancora presentare prove che gli altri termini non contraddittori dovranno essere inclusi nel contratto.

  • Integrazione parziale è un termine che descrive contratti legge un contratto scritto che non contiene tutti i termini di un accordo tra le parti che hanno sottoscritto l'accordo.