Che cos'è la modalità Starvation?

Modalità di fame riferisce ad un rallentamento del metabolismo che può verificarsi quando il corpo riceve troppo poche calorie giornaliere per un periodo di tempo prolungato. La moderna teoria della modalità di fame metabolica si crede di essere basata quasi interamente su uno studio scientifico spesso definito come lo studio del Minnesota. Questo studio, effettuato nel 1950 dal ricercatore Ancel Keys, ha documentato gli effetti di una dieta da fame su un gruppo di giovani uomini sani di peso normale per un periodo di sei mesi. Lo studio ha concluso che, quando l'apporto calorico giornaliero è ridotto ad almeno la metà del fabbisogno normale, basare metabolismo può rallentare. Persone che operano in modalità di fame possono generalmente dovrebbe continuare a perdere peso, ma perderanno peso ad un tasso più lento di quello di una persona con un metabolismo normale funzionamento, e possono essere tenuti a sperimentare letargia generale.

Le preoccupazioni per ostacolare il proprio progresso di perdita di peso mangiando troppo poche calorie quotidiane e di andare in modalità di fame possono essere comuni tra dieta. Ricerca Keys sembra aver stabilito che i deficit calorico giornaliero devono essere gravi, ed estendersi nel lungo termine, al fine di innescare i cambiamenti fisiologici che causano il rallentamento metabolico noto come modalità di fame. Gli esperti ritengono che questo modo uno scopo biologica, in quanto consente il corpo umano per sopravvivere attraverso periodi di carestia, anche quando depositi di grasso corporeo sono piccole. Studio Keys sembra suggerire che modalità di fame di solito non iniziare fino a quando l'individuo raggiunge una percentuale totale di grasso corporeo inferiore al sei per cento, per una donna, o inferiore a cinque per cento, per un uomo.

Il meccanismo fisiologico che porta alla modalità di fame si crede per invocare l'azione di un ormone conosciuto come leptina. Le cellule di grasso del corpo normalmente secernono leptina. I livelli ematici di leptina in genere aiutano il cervello a mantenere traccia del grado di riserve di grasso fisici. Apporto calorico inferiore e una maggiore perdita di peso può ridurre i livelli di leptina, riducendo il numero delle cellule adipose-leptina secernono nel corpo. Quando la percentuale di grasso corporeo al di sotto del livello necessario minimo, i livelli di leptina ridotti segnale al cervello per iniziare il processo di rallentamento metabolico.

Modalità di fame normalmente non impedisce ulteriormente la perdita di peso. La perdita di peso continua nella maggior parte dei casi, anche se si verifica generalmente ad una velocità inferiore di quanto previsto in una dieta che non è in questo stato. La gente in modalità di fame possono anche sperimentare una grave mancanza di energia, in quanto è improbabile che possano essere ricevere le calorie di cui hanno bisogno per svolgere le normali attività quotidiane.

  • Modalità di fame si verifica quando il corpo riceve troppo poche calorie giornaliere per un periodo di tempo prolungato.
  • Una persona il cui corpo è in modalità di fame possono soffrire di letargia e debolezza.