Quali sono i diversi tipi di impianti di climatizzazione?

Impianti di climatizzazione sono utilizzati per fornire il riscaldamento e il raffreddamento degli edifici residenziali e commerciali. Questi sistemi sono parte del riscaldamento, il sistema di ventilazione dell'edificio, e aria condizionata (HVAC), e sono in genere installati e mantenuti dagli appaltatori di specialità. Ci sono un certo numero di diversi tipi di sistemi di climatizzazione che possono essere utilizzati, a seconda delle dimensioni e funzione dell'edificio, nonché le esigenze degli occupanti o residenti.

Sistemi HVAC sono utilizzati per migliorare il comfort dell'edificio, aumentare la produttività, e per conservare componenti per l'edilizia nel tempo. Sistemi di climatizzazione efficace non solo migliorano il benessere degli occupanti, ma anche contribuire a mantenere i livelli di umidità e umidità sotto controllo. Mentre l'eccesso di calore freddo o può portare a tubi scoppio o arredi deformati, umidità incontrollato e l'umidità possono causare muffe o deterioramento.

Il mantenimento di temperature e condizioni adeguate all'interno dell'edificio richiede attrezzature specializzate e manutenzione. In strutture più grandi, i sistemi di riscaldamento e raffreddamento centrale utilizzano una serie di condutture per trasferire l'aria in tutto l'edificio. L'aria viene raffreddata o riscaldata in un forno o unità di trattamento aria, poi distribuito a ogni stanza attraverso bocchette o griglie. In edifici piccoli, possono essere usate le unità di riscaldamento e raffreddamento individuali. Questi sistemi possono consistere in semplici stufe o tramite parete impianti condizionamento.

Sistemi di climatizzazione efficaci devono anche affrontare i requisiti di ventilazione. Edifici non adeguatamente ventilati avranno scarsa qualità dell'aria e possono anche soffrire di condensa e altri problemi di umidità. In entrambi gli edifici grandi e piccoli, la ventilazione può essere naturale o meccanica. Sistemi di ventilazione naturali includono feritoie di aspirazione, finestre apertesi, e componenti per l'edilizia liberamente costruite. Mentre questi sistemi sono accessibili ad operare, tendono a provocare poveri livelli di efficienza energetica complessiva.

Sistemi di ventilazione meccanica sono legati in apparecchiature HVAC e reti di canali. L'aria fresca viene portata all'interno dell'edificio utilizzando ventole di aspirazione o feritoie, ed è passato attraverso le unità di riscaldamento e raffreddamento. Da lì si viaggia attraverso i condotti in ogni camera. Un insieme separato di condotti rimuove l'aria di scarico viziata da ogni stanza e lo trasporta di nuovo fuori l'edificio.

La maggior parte dei sistemi di climatizzazione negli edifici più grandi sono monitorati con il software di gestione delle prestazioni. Questi sistemi di monitoraggio delle prestazioni consentono agli operatori di controllare i livelli di riscaldamento e raffreddamento utilizzando un programma per computer. Livelli di ventilazione e umidità possono essere registrati, e la qualità dell'aria è monitorato automaticamente per i livelli di biossido di carbonio e di altri contaminanti. Costruire il monitoraggio delle prestazioni aiuta il proprietario dell'edificio per bilanciare l'efficienza energetica, il comfort, la qualità dell'aria e la manutenzione in un unico semplice sistema.

  • Una stufetta alogena.
  • Alcuni sistemi di riscaldamento centralizzati usano caldaie a riscaldare l'acqua o l'aria che viene poi utilizzato per il riscaldamento di una casa o di un edificio.
  • Sistemi di controllo del clima sono parte di riscaldamento, sistema di ventilazione dell'edificio, e aria condizionata (HVAC), e sono in genere installati e mantenuti dagli appaltatori di specialità.