Esplorare le Terre Diverse della Terra di Mezzo

Si può anche chiedere perché è importante a tutti di trovare la Terra di Mezzo in Signore di JRR Tolkien degli Anelli. È veramente importante se la Terra di Mezzo è un mondo futuro in un'altra galassia o un'Europa ormai lontani? Sarebbe davvero toglie il divertimento del viaggio di Bilbo alla Montagna Solitaria o ricerca di Frodo dalla Contea di Monte Fato, se hai scoperto che la Terra di Mezzo erano in nessun posto su questa terra?

Tolkien ha la Terra di Mezzo così bene in The Hobbit e raccontava la storia di Il Signore degli Anelli così strettamente che non importerebbe un briciolo se avesse iniziato sia storia con l'ormai famosa dichiarazione di George Lucas 'saga di Star Wars, "Molto tempo fa, in una galassia lontana, lontana..." D'altra parte, venendo a sapere quanto la Terra di Mezzo deve a saghe europee del passato, le leggende e le lingue possono solo migliorare l'apprezzamento delle opere di Tolkien e approfondire la comprensione delle loro molte lezioni.

Associazione Terra di Mezzo con il nostro mondo e non un pianeta alieno o dimensione invisibile era molto importante per Tolkien. Quando viene premuto per la posizione della Terra di Mezzo (come i fan e critici hanno fatto continuamente), Tolkien spesso risposto che la Terra di Mezzo si riferisce sicuramente a terre di questo mondo. Nella sua lettera commentando una recensione de Il Signore degli Anelli di WH Auden, ha scritto, "Terra di Mezzo non è un mondo immaginario." Ha poi dichiarato che la sua Terra di Mezzo è "il mondo oggettivamente reale" rispetto a un mondo immaginario, come Fairyland, o quelli invisibili, come il Paradiso o l'Inferno.

In un'altra lettera di risposta ad una bozza di un articolo del Daily Telegraph per il quale è stato intervistato, Tolkien ha detto che le storie di The Hobbit e Il Signore degli Anelli hanno luogo nel "nord-ovest della 'Terra di Mezzo', equivalente alla isole d'Europa e sponda nord del Mediterraneo. " Ha poi continuato a fissare alcuni dei luoghi principali nei suoi libri, affermando che se è stato inserito Hobbiton e Rivendell alla latitudine di Oxford (che era sua intenzione), poi Minas Tirith, circa 600 miglia a sud di Gondor, sarebbe pari a circa alla stessa latitudine di Firenze, Italia. Questo pone le Bocche del fiume Anduin e l'antica città di Gondor Pelagir circa alla stessa latitudine della mitica città di Troia (resa famosa in eroica poema epico di Omero nell'Iliade e situato sulla costa occidentale della moderna Turchia).

Per avere un'idea di queste relazioni spaziali, vedi figura 1, che mostra la costa occidentale della Terra di Mezzo e ricorda le posizioni parallele specifiche che Tolkien ha individuato nella sua lettera. Da questa mappa, si sarebbe difficile per adattarsi a qualsiasi delle caratteristiche fisiche della Terra di Mezzo con quelli della moderna Europa. Tolkien avrebbe spiegato questa discrepanza evidente come il risultato di cambiamenti nella geografia costiera durante il tempo che è trascorso da quando le sue avventure epiche hanno avuto luogo. Si potrebbe guardare come la differenza tra il Giurassico della Terra e del Medio Evo - non troppo sembra la stessa, ma è la stessa vecchia Terra.

Esplorare le Terre Diverse della Terra di Mezzo

Figura 1: la costa della Terra di Mezzo sovrapposta sull'Europa occidentale.

L'origine del termine "Terra di Mezzo"

Nella lettera commentando una recensione del libro di New York Times, Tolkien ha dichiarato che il nome di Terra di Mezzo è "solo un uso di medio inglese Midden-ERD (o erthe), modificato da Old English Middangeard, il nome per le terre abitate di Men 'tra i mari'... "

Midden-Erde (o erthe), tuttavia, è il buon vecchio Medio inglese per "Terra di Mezzo". Come Tolkien ha sottolineato, che proviene da una forma precedente, middangeard, che letteralmente significa il "cortile di mezzo" in antico inglese o anglosassone, la lingua Tolkien ha insegnato presso l'Università di Oxford. Middangeard è stata presa a significare, come oikumenos, il "abitata mondo. " Si dice che Tolkien primo successo su questo termine come uno studente universitario quando ha letto le seguenti righe a Crist (Cristo), un poema antico inglese attribuito ad un bardo di nome Cynewulf:

Eala Earendel Engla beorhtast Ofer middangeard monnum Inviati

Questa legge, "Salve, Earendel, la più luminosa degli angeli inviati al mondo degli uomini!" In questa prima forma, la Terra di Mezzo è stata non solo le terre abitate in mezzo ai mari che circondano, ma anche la terra di mezzo tra Paradiso e Inferno sotto sopra. Questa dimensione verticale del primo europeo Christian Terra di Mezzo è interamente manca Tolkien - anche se sarebbe difficile trovare un più devoto cristiano cattolico.

"Stuck in mezzo di nuovo..."

Nel momento in cui Lo Hobbit e Il Signore degli Anelli si svolgono, le terre abitate della Terra di Mezzo sono circondati su tre lati da terreni incolti e ad ovest da mare aperto. A nord si trova la baia di ghiaccio di Forochel, e al di là che è il Waste Nord congelati; ad est è Rhûn, popolato da Esterling barbariche. A sud a trovare i vasti deserti di Harad, popolate da popolazioni di pelle scura chiamato Haradrim ("Southerns"). In Il Signore degli Anelli, sia Orientali e Sudroni spesso fanno guerra ai popoli liberi della Terra di Mezzo e sono alleati con Sauron, Signore Oscuro dei regno orientale di Mordor, che è la più grande minaccia alla libertà nella Terra di Mezzo.

Ad ovest, molte delle terre della Terra di Mezzo, così come molte terre d'Europa, hanno confini che adiacenti al mare. Secondo il pensiero di Tolkien, al tempo di The Hobbit e Il Signore degli Anelli, è possibile navigare verso ovest e non trovare altre masse terrestri (certamente non sarebbe scoprire le Americhe). In epoche precedenti, però, navigando direttamente ovest vuoi portare l'isola di Númenor, l'antica patria del popolo che finiscono per stabilirsi le coste settentrionali e meridionali della Terra di Mezzo. E a ovest di Númenor laici del continente di Aman - il cosiddetto Reame Beato o Terre Immortali. Aman è dove due tipi di esseri immortali, i Valar e Elfi, abitano insieme. Con la terza età, quella in cui Lo Hobbit e Il Signore degli Anelli hanno luogo, l'isola di Númenor è affondata sotto il mare, e Aman, rimosso dal piano fisico del mondo, è accessibile solo dalle navi White Magic degli Elfi.

Visto da questa prospettiva, si può iniziare a capire come i popoli della Terra di Mezzo di Tolkien percepiscono le loro terre ad essere circondato dalle forze limitanti, alcuni dei quali sono ostili. Questo punto di vista non è forse così diverso gli anglosassoni prima di venire in Gran Bretagna, quando ancora abitavano lungo la costa nord-occidentale dell'Europa nelle terre ora note come la Danimarca e la Germania nord-ovest. A quel tempo, erano circondati su tre lati da tribù potenzialmente ostili e il mare aperto dall'altro. La situazione non cambia molto quando arrivarono in Inghilterra, solo che il mare era in gran parte alle loro spalle con i Celti ostili di fronte e su entrambi i lati di esse. Gran parte l'orientamento della geografia di Terra di Mezzo può essere radicata nella prospettiva degli antenati anglosassoni di Tolkien, la cui lingua che conosceva così bene.