Che cosa è un termometro ad alcool?

Un termometro alcol è un termometro che utilizza l'espansione e la contrazione di alcol in risposta alle variazioni di temperatura per misurare la temperatura. Un certo numero di differenti alcoli possono essere utilizzati, a seconda dell'ambiente in cui viene utilizzato il termometro, con etanolo essendo tra i più comuni. Questo tipo di termometro è molto popolare perché è tossico, a differenza di un termometro a mercurio in vetro, e il contenuto non rappresentano una minaccia per la salute umana o per l'ambiente se il termometro è rotto.

Poiché alcoli sono chiari, un colorante viene normalmente aggiunto alla dell'alcool utilizzato nel termometro. Red è una scelta comune per tintura, anche se altri colori possono essere usati pure, e l'appoggio del termometro è solitamente colorato di fornire contrasto in modo che il menisco del liquido sarà chiaramente visibile, consentendo misurazione precisa della temperatura. Il termometro può anche essere alloggiato in un involucro che lo protegge da urti e variazioni di temperatura Fluke, e per rendere più facile da gestire.

Termometri Alcol lavoro allegando capillare stretto collegato ad una lampadina di riserva di fluido. Come la temperatura si riscalda, l'alcool si espande, che sale capillare. Quando la temperatura scende, i contratti dei fluidi, scendendo il capillare. Marcatori lungo il capillare indicano la temperatura, con le persone leggere la temperatura trovando il marcatore corrispondente al menisco del liquido all'interno del capillare. Questo può essere difficile da fare con una capillare stretto, come il filo sottile di alcol può apparire quasi invisibile anche con la tintura.

Il primo prototipo del termometro alcol sembra risalire al 1600. È uno tra numerosi dispositivi che possono essere utilizzati per misurare la temperatura, e termometri alcool sono utilizzati da un certo numero di laboratori e organizzazioni scientifiche per la lettura della temperatura. Diversi tipi di alcool sono utilizzati per condizioni diverse; un termometro ad alcool etanolo, per esempio, non può eseguire molto bene a temperature troppo sopra il punto di ebollizione dell'etanolo.

Come con un Termometro a mercurio, è facile per inclinare la lettura di un termometro ad alcool riscaldando o raffreddando il bulbo che contiene il fluido di riserva. Per questa ragione, è importante evitare la manipolazione del bulbo, quando si lavora con questo tipo di termometro, e per evitare l'esposizione della lampadina a temperature estreme quando si cerca di ottenere una lettura accurata. Ad esempio, un termometro alcol viene utilizzato per misurare la temperatura interna non deve essere collocato in un luogo soleggiato in casa o in una zona vicino a una stufa o di riscaldamento.