Che cosa è l'uguaglianza di remunerazione?

Parità di retribuzione, è un approccio alla fornitura di compensazione basata sul merito e classificazione professionale, senza alcun riguardo per il sesso del lavoratore. Spesso presentata come la parità di retribuzione a parità di lavoro, questo concetto ha guadagnato una grande importanza nel corso del 20 ° secolo, come i diritti delle donne in molte nazioni sono state ampliate. Le discussioni di parità di retribuzione continuano in quanto vi sono ancora settori in cui le donne che svolgono le stesse mansioni dei loro colleghi maschi ricevono salari e stipendi che sono meno della compensazione concessa agli uomini.

Il concetto alla base di parità di remunerazione riposa nel esperienza e la competenza del singolo, e omette qualsiasi considerazione sulla base del genere di quella individuale. In teoria, ciò significa che un uomo e una donna che viene assegnato lo stesso titolo di lavoro e svolgere gli stessi compiti nell'ambito delle loro responsabilità professionali riceveranno lo stesso tasso di base di retribuzione. Supponendo che loro competenze e la produttività sono più o meno la stessa, questo significa che ogni sarà anche guadagnare lo stesso merito solleva nel tempo, e di ricevere ulteriori benefici simili nel corso degli anni rimangono con il datore di lavoro.

Al fine di fare uso di parità di remunerazione nei luoghi di lavoro, i datori di lavoro creeranno qualifiche obiettivi che si applicano alle specificità di ogni posto di lavoro all'interno dell'organizzazione, che richiedono alcuni set di abilità per ciascuna di queste posizioni. Sesso non sarà un fattore in considerazione per l'assunzione o la promozione di quelle posizioni, solo la capacità del richiedente di completare i compiti assegnati. A tal fine, la menzione del genere nella creazione di programmi di stipendio e salario, tutti i programmi di bonus associato con le posizioni, e anche considerazione per promozioni o la partecipazione a programmi di formazione continua si baserà sul merito e non il sesso del lavoratore.

Mentre il concetto di parità di remunerazione diventano più comuni in un certo numero di industrie per la fine del 20 ° secolo, lo sforzo per garantire la parità di retribuzione a parità di lavoro continua in molti contesti aziendali in tutto il mondo. In alcuni casi, gli sforzi per la compensazione di base a capacità ed esperienza senza riguardo al genere sono influenzati dalle tradizioni di lunga data entro certe culture. Leggi e regolamenti adottate a livello nazionale per l'occupazione sono spesso necessarie per promuovere la causa della parità di retribuzione e spesso forniscono il quadro di riferimento per valutare se i datori di lavoro utilizzano programmi di paga in base alle prestazioni, piuttosto che il sesso dei dipendenti.