Che cosa è una pensione di insegnanti?

Pensione degli insegnanti è un regime pensionistico spesso disponibili per gli insegnanti della scuola pubblica in molte regioni. Al fine di attirare la gente al sistema di insegnamento, molti governi e sistemi scolastici offrono programma pensionistico un generoso degli insegnanti che include imprenditori e governo dei contributi, nonché contributi dei docenti stessi. Con fallout creato dalla crisi finanziaria del 2008, un considerevole dibattito è stata sollevata sulla congruità dei piani pensionistici degli insegnanti, molti dei quali sono drasticamente con scarsi finanziamenti dal governo.

Lavorando come insegnante è un lavoro difficile, che richiede una notevole educazione. Insegnanti della scuola primaria e secondaria hanno raramente l'opportunità di progredire in termini di carriera; quelli che rimangono insegnanti nel corso di una lunga carriera farlo ben sapendo che è improbabile per raggiungere fama e fortuna. Poiché l'istruzione è considerata un elemento fondamentale per la conservazione della natura di successo, i governi hanno a lungo cercato modi per disegnare talento, adulti istruiti alla professione di insegnante. Creazione di un piano pensionistico alta contributo è uno dei modi molti governi cercano di portare nuovi insegnanti nel sistema, e mantenere gli insegnanti già lavorando nelle scuole.

Pensione docenti funziona in modo simile a un piano di pensionamento privata, come un 401 (k), ma è un sistema distinta. Una delle differenze principali è che i regimi pensionistici di molti insegnanti operano su un a prestazione definita, invece di sistema di ritorno dell'investimento-based. Con una (k) piano di 401, i rendimenti sono molto variabili in base all'andamento del mercato degli investimenti. Pensione A-benefici definiti insegnanti, al contrario, significa che gli insegnanti sono garantiti un ritorno sulla base dei loro anni di servizio, livello di reddito, l'età di pensionamento, e l'aspettativa di vita. Se il mercato funziona male, questo significa che la pensione può diventare pericolosamente sottofinanziato, dal momento che i tassi di rendimento effettivo può finire di gran lunga inferiore al tasso di rendimento promesso.

Quando andare in pensione, i dipendenti con piano pensionistico degli insegnanti diventano idonei a ricevere i benefici mensili ovvero al ritiro variabili dal loro fondo. Anche se i benefici mensili sono di solito molto meno di quanto lo stipendio di lavoro del docente, possono ancora fornire un reddito vivibile per la pensione. Sotto molti piani, gli insegnanti possono ritirarsi dal lavoro già nel 55 anni, a condizione che hanno dato almeno 30 anni di servizio.

La controversia sulla pensioni degli insegnanti ruota in gran parte attorno al tasso garantito di rendimento e crescita del settore dell'istruzione. Mentre la popolazione cresce, più insegnanti diventano necessarie, il che significa che la quantità di denaro versato alla previdenza degli insegnanti può salire ben sopra i livelli di finanziamento. In aggiunta a un mercato finanziario vacillante, questo può portare a enormi carenze tra i livelli pensionistici garantiti e fondi disponibili. Mentre alcuni esperti ed economisti sostengono che le pensioni devono essere drasticamente ridotto, i detrattori sostengono che l'istruzione è un requisito fondamentale di un'economia fiorente, e che dovrebbe essere una delle ultime zone ad affrontare tagli economici.

  • Come molti dipendenti pubblici, insegnanti pagare in una pensione.
  • Lavorando come insegnante è un lavoro difficile, che richiede una notevole educazione.