Come faccio a calcolare la mia responsabilità di imposta sul reddito?

Per calcolare imposta sul reddito, una persona ha bisogno di prendere in considerazione un numero di figure. A seconda di dove il contribuente vive e in che entità è tenuto a pagare le tasse, ha di solito bisogno di aggiungere il suo reddito e quindi sottrarre tutte le deduzioni e crediti ammessi. Questo lascerà una figura che rappresenta la quantità di denaro su cui il contribuente deve pagare le tasse. Infine, il contribuente può avere bisogno di applicare una percentuale, come previsto dall'agenzia tassando moltiplicando il suo reddito rettificato per l'aliquota percentuale d'imposta. La risposta sarebbe la taxpayerâ responsabilità € ™ s.

Un buon punto di partenza è con capire l'importo totale del reddito della persona ha ricevuto per l'anno. A seconda regolamenti agencyâ tassazione € ™ s, il contribuente può avere includere reddito ha guadagnato, alcuni tipi di rendita, e regali. Egli può anche avere includere reddito e interessi da investimenti. In alcuni casi, la proprietà acquisita in un periodo di tassazione può contare pure. Calcoli imposte sul reddito possono anche includere cose come i bonus e suggerimenti.

Una volta che il contribuente ha una quantità di reddito totale, calcolando esenzioni dall'imposta sul reddito è il passo successivo. Una esenzione fiscale permette un contribuente di mantenere una parte del suo reddito separato dal suo reddito imponibile. Ad esempio, in alcuni paesi, una porzione di reddito un taxpayerâ € ™ s è esente da tasse se ha a carico, e può godere di più esenzioni se ha più di un dipendente. Ci possono essere altri tipi di esenzioni pure, e ognuno può essere utilizzato per ridurre il taxpayerâ € ™ s reddito imponibile e la responsabilità totale.

L'ordine della graduatoria sono deduzioni di reddito. Spesso, queste sono le spese che il contribuente aveva che possono essere dedotti dal suo reddito complessivo. Ad esempio, in alcuni paesi, il contribuente può dedurre una parte delle sue spese di affari dal suo reddito imponibile. Alcune agenzie di imposizione consentono anche detrazioni per le cose come le spese di custodia dei bambini, le spese mediche, uniformi acquistati per il lavoro, e le spese in movimento che sono legati al mondo del lavoro.

Dopo aver utilizzato esenzioni e deduzioni per ridurre il reddito imponibile, il contribuente si riferisce in genere alle linee guida dell'agenzia tassazione per calcolare la sua imposta sul reddito. In alcuni luoghi, il contribuente utilizza una percentuale per capire la sua responsabilità. Ad esempio, può essere tenuto a pagare il 10 per cento del suo reddito dopo esenzioni e deduzioni. Altre agenzie tassazione possono richiedere ai contribuenti di fare riferimento a un tavolo o altra documentazione per determinare la responsabilità, che è l'importo che il contribuente deve pagare.

In alcune giurisdizioni fiscali, il contribuente può anche utilizzare i crediti di imposta per ridurre l'importo che deve pagare in tasse. Questi crediti sono spesso applicate dopo l'imposta dovuta viene calcolata. Invece di usare loro di ridurre il reddito imponibile, il contribuente può utilizzare loro di ridurre il suo pagamento delle imposte. Ad esempio, se un contribuente ha calcolato il suo debito d'imposta sul reddito e ha scoperto che lui deve $ 1.000 $ (USD), può chiedere un credito d'imposta di $ 200 USD e pagare $ 800 USD in tasse invece di $ 1000 USD. Un'entità fiscale può consentire crediti d'imposta per una serie di motivi, tra cui eccedenza di tasse in un anno precedente, essendo un contribuente a basso reddito, o adottare un bambino.

  • Le persone possono presentare le loro tasse online attraverso programmi come TurboTax.
  • Detrazioni, come le spese di trasloco relativi ai processi, ridurre la quantità di reddito imponibile.
  • Una forma W-2 riporta gli stipendi, le tasse trattenute, e Social Security e Medicare tasse.
  • Responsabilità fiscale dipende da fattori tra cui in cui il filer vive, e quali tipi di detrazioni del filer è idoneo a prendere.