Quali sono i pro ei contro della chirurgia laparoscopica della prostata?

Chirurgia laparoscopica della prostata viene utilizzato per rimuovere tutta o parte della prostata di un uomo, di solito a causa del cancro della prostata. Al contrario di chirurgia tradizionale prostata aperta che richiede molto grande incisione, la chirurgia laparoscopica della prostata utilizza più piccole incisioni per inserire un ambito di visualizzazione e gli strumenti chirurgici. La chirurgia laparoscopica riduce il tempo e il dolore di guarigione dalla incisione e può ridurre il rischio di effetti collaterali, ma abbastanza nuova procedura per la chirurgia della prostata ha sia pro e contro.

Prostatectomia radicale è l'intervento più frequentemente eseguita per il cancro alla prostata. Ciò significa che l'intera prostata viene rimossa, che è curativo per gli uomini il cui cancro non si è diffuso ad altri organi e sistemi. A causa della posizione della prostata e dei nervi che lo circondano, gli uomini che hanno avuto questa chirurgia può avere problemi temporanei o permanenti con incontinenza e l'incapacità di raggiungere l'erezione. L'obiettivo della chirurgia della prostata è quello di rimuovere il tumore e impedirne la diffusione, riducendo al minimo gli effetti collaterali in modo che gli uomini possono condurre una vita normale dopo l'intervento chirurgico. Molti professionisti medici pensano che la chirurgia laparoscopica della prostata lo farà in modo più efficace rispetto alla chirurgia aperta.

La chirurgia laparoscopica, in generale, ha vantaggi rispetto chirurgia aperta. Incisioni più piccole significano meno sanguinamento, meno dolore, e un periodo di guarigione più breve per la maggior parte dei pazienti. C'è una forte spinta per tecniche minimamente invasive come laparoscopia in campo medico, in generale, e in modo più interventi chirurgici vengono eseguiti in questo modo e più nuovi chirurghi vengono addestrati in queste tecniche. In particolare per quanto riguarda la chirurgia della prostata, la laparoscopia può rendere più facile preservare i nervi circostanti la prostata, e così gli uomini possono mantenere la disfunzione e la funzione urinaria.

La maggior parte degli svantaggi della chirurgia laparoscopica della prostata sono dovuti alla relativa novità di questa tecnica. Chirurgia a cielo aperto della prostata è stata eseguita da decenni, ma la chirurgia laparoscopica per il cancro alla prostata ha una storia più breve. È possibile che alcuni cancro può perdere che potrebbe essere visto solo in chirurgia aperta, soprattutto se il chirurgo sta cercando di preservare i nervi intorno prostata. Best practice per questo intervento sono ancora in fase di sviluppo.

Complicanze ed effetti collaterali possono verificarsi con la chirurgia laparoscopica della prostata. Questi includono le complicazioni legate a qualsiasi intervento chirurgico, come reazione al sanguinamento anestesia o eccessivo, così come prostata preoccupazioni specifiche come l'incontinenza e disfunzione erettile. Chirurgia laparoscopica della prostata può fare mantenendo i nervi importanti facile, ma questo non è garantita e pazienti devono comunque mantenere una prospettiva realistica. Il livello di abilità e l'esperienza del chirurgo e il team chirurgico è di fondamentale importanza per il successo di qualsiasi procedura chirurgica, e pazienti dovrebbero garantire che i chirurghi competenti ed esperti sono stati scelti per la chirurgia laparoscopica della prostata.

  • Interventi chirurgici laparoscopici richiedono nessun taglio invasive e strumenti di sondaggio.
  • Il cancro della prostata si riferisce ad una crescita cancerosa che inizia nella prostata.
  • Un bisturi è una piccola lama tagliente che viene utilizzato in chirurgia per fare incisioni.
  • Chirurgia laparoscopica della prostata riduce il dolore e la guarigione tempo, e può ridurre il rischio di effetti collaterali.