Gli sforzi per combattere la corruzione nei mercati emergenti

Corruzione rende difficile per le imprese di operare e le economie di sviluppare, soffocando il commercio nei mercati emergenti. La gente ha chiesto di impegnarsi in pratiche di corruzione tendono a combattere esponendo l'entità della corruzione, immaginando che se non possono raggiungere i governi di operare in modo trasparente, possono fare le azioni dei governi trasparenti attraverso cattiva pubblicità. E i governi che non supportano il lavoro di corruzione per approvare una legge per punire le persone che pagano tangenti.

Le leggi volte a prevenire la corruzione di solito usano due tattiche:

  • Fai corruzione criminale: se si è presi, sei accusato di un crimine, e se siete trovato colpevole, si fa il tempo (o pagare una multa).
  • Utilizzare diritto tributario: Si può essere liberi di pagare una tangente, ma non si può certo detrarla dalle tasse sul reddito. E se non si può cancellare tangenti, fanno fare affari molto più costoso.

In cima a passare leggi per limitare la corruzione, i paesi che vietano di solito cercare di ottenere altri paesi di andare avanti. In caso contrario, i buoni sono in svantaggio significativo, e questo non è giusto.

Alcune delle principali organizzazioni e le norme di legge che combattono la corruzione è molto probabile che venire attraverso come si ricerca pratiche commerciali internazionali sono:

  • Convenzione OCSE contro la corruzione: i 33 membri dell'Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico (OCSE), che rappresenta economicamente più sviluppati paesi del mondo, insieme con Argentina, Brasile, Bulgaria, Estonia, Israele, e Sud Africa, hanno deciso di passare legislazione e di condividere le informazioni che scoprono quando i loro cittadini lavorano all'estero anti-corruzione. La speranza è che la creazione di una serie di norme comuni ridurrà l'incentivo per le imprese a pagare tangenti e che, con più informazioni, i membri dell'OCSE possono migliorare l'applicazione.

    Perché i paesi OCSE sono la più grande e più ricca, si misero uno standard per come i paesi sviluppati dovrebbero comportarsi. La convenzione contro la corruzione invia un messaggio a quelle nazioni che aspirano allo status di OCSE che la riduzione della corruzione è un modo per aumentare il successo economico e politico.

  • Transparency International: Questa coalizione tracce paesi in cui si prevede tangenti, nonché i paesi i cui imprenditori sono suscettibili di pagare tangenti a imprese e influenzatori di governo. Le sue indagini annuali tendono a mettere in difficoltà i leader dei paesi che scivolano in classifica; più grande potenza dell'organizzazione è quello della pubblicità.
  • US Foreign Corrupt Practices Act: Questa legge 1977 ha reso illegale per le società statunitensi di effettuare pagamenti a funzionari governativi di altri paesi, in cambio di qualsiasi tipo di favore. La legge si applica anche alle imprese straniere che operano negli Stati Uniti. Le aziende si trovano in violazione possono essere multati fino a $ 2.000.000, e dipendenti e funzionari possono essere multati fino a 100.000 dollari - e devono pagare che si multa; non sono autorizzati ad avere il loro datore di lavoro a pagare per loro. Le aziende sono ammesse due difese: in primo luogo, i piccoli pagamenti di facilitazione sono ammessi se sono di uso comune in cui l'azienda sta facendo affari. In secondo luogo, se una società può dimostrare che i pagamenti sono legali in un altro paese, allora potrebbe essere fuori dai guai.

    Molte aziende americane ritengono che questa legge li ha messi in svantaggio quando hanno fatto affari all'estero. Come risultato delle loro preoccupazioni, il Dipartimento di Stato ha iniziato a lavorare con l'OCSE per creare una serie di norme comuni per tutti fare affari attraverso le frontiere, che divenne Convenzione contro la corruzione dell'OCSE.

  • La Banca Mondiale: Questa organizzazione adesione prevede finanziamenti per grandi progetti di infrastrutture - strade, dighe, aeroporti e così via - che può aiutare un paese ad accelerare il suo sviluppo economico. Questi progetti hanno lo scopo di creare posti di lavoro e iniettare denaro in un'economia emergente, ma la loro portata enorme attrae comportamento corrotto.

    La Banca Mondiale prende una linea dura contro la corruzione. Offre programmi di formazione per tutti i soggetti coinvolti nei suoi progetti in modo che possano capire il problema e come combatterlo. Raccoglie i dati sulla governance in diversi paesi in tutto il mondo, anche, in modo che le persone che fanno affari in una determinata area può avere un'idea di come stabile il governo è, se la corruzione è controllato, e se lo Stato di diritto è abbastanza forte per impedire problemi.