Dieci consigli per gestire le vostre emozioni durante una conversazione critica

Conversazioni critici possono aiutare a prendere decisioni bastone, rapporti di lavoro crescono, e le squadre operano meglio. Ecco dieci consigli per la gestione delle vostre emozioni durante le conversazioni critiche, soprattutto quando qualcuno sta spingendo i pulsanti.

Prendere una pausa dalla conversazione critica

Prendendo una pausa ti dà il tempo di raccogliere i vostri pensieri e fisicamente rallentare la conversazione fino a sentire sicuri che le vostre risposte saranno professionale e produttivo. Spesso appena cinque minuti può consentire il tempo di concentrarsi sul contenuto della discussione e non prendere personalmente commenti o dire qualcosa che ti pentirai in seguito.

Se prendendo una pausa non è fattibile, concentrarsi sulla respirazione e la pausa per cinque secondi per mettere a tacere la conversazione per un po 'e rilassare il corpo.

Fate una breve passeggiata prima di una conversazione critica

I vantaggi di uscire e di esercitare prima di una conversazione critica non può essere sopravvalutata. Una breve passeggiata in grado di fornire una rinnovata prospettiva, forse anche l'ottimismo circa la conversazione, e può anche fornire una possibilità per voi di cristallizzare tutto quello che vuoi dire, lontano dalle distrazioni della sede.

Anche una passeggiata alla sala pausa per bere un drink può aiutare a calmare i nervi. Si può anche prendere in considerazione chiedere agli altri partecipanti alla conversazione a camminare con voi.

Esprimi le tue emozioni durante le conversazioni critiche

Esprimere emozioni durante una conversazione critica, pur mantenendo la professionalità è difficile. Se qualcuno sta alzando la sua voce, farle sapere come ci si sente con "mi sento" o "Io sono" dichiarazioni, piuttosto che "tu sei" dichiarazioni.

Se il comportamento non si ferma o cambiare, spiegare come si sente e una possibile soluzione al problema. Se l'altra parte accetta, la conversazione può continuare e hai aiutato abbassare le emozioni esprimendo la propria posizione con una voce calma e controllata.

Richiedi supporto durante le conversazioni critiche

Se la conversazione sta andando in discesa e si sta per perdere la calma, chiedere aiuto al di fuori da qualcuno in risorse umane, un mediatore professionale, il tuo manager, o anche un pari.

Un'altra grande fonte di aiuto è il supporto del gruppo stesso. Se qualcun altro sta perdendo la calma e sei pronto a fare lo stesso, prima di stato i fatti e poi chiedere se il resto del gruppo è d'accordo. In questo modo si ferma temporaneamente il comportamento, ti dà il tempo per ritrovare la calma, e si toglie il gancio di dover controllare la conversazione da soli.

Affermare l'ovvio per frenare l'emozione di una conversazione critica

Affermare l'ovvio molto chiaramente a volte è l'unico modo per contribuire a contenere le proprie emozioni e ottenere attraverso ad un individuo che non risponde a qualsiasi altro metodo di risoluzione dei conflitti durante una conversazione. Affermare l'ovvio e chiedere ciò che l'altra persona spera di ottenere con il suo comportamento.

Se è la prima volta che un individuo ha perso la calma e siete in un contesto di gruppo durante la conversazione, attendere per una pausa di affermare l'ovvio e chiedere ciò che l'individuo spera di realizzare con il suo comportamento in una discussione in linea.

Trovate il positivo in una conversazione critica

Non è necessario essere un cheerleader, ma c'è un enorme potere nel pensare positivamente. Quando si guarda la persona che sta facendo perdere la calma, lei è ovviamente comportarsi come lei è per una ragione. Se sei positivo e cercare di scoprire cosa che la ragione è, si potrebbe scoprire che siete in grado di mantenere le vostre emozioni sotto controllo.

Hai bisogno di un piccolo aiuto canalizzare il tuo cheerleader interiore? Provate frasi come "Vediamo che cosa è possibile" o "Potrebbe essere meglio se. . . "O" Vediamo ciò che è possibile per noi fare. "

Mantenere una certa prospettiva nel corso di una conversazione critica

Se hai trovato coinvolti in questo momento, può essere utile fare un passo indietro e mantenere il problema in prospettiva. In primo luogo, assicurarsi che si sta mettendo il vero problema in vista di stile personale, la politica e gli interessi individuali.

In secondo luogo, visualizzare l'immagine più grande e obiettivo. Se visualizzate come la vita e il lavoro sarà meglio una volta la conversazione è successo e comportamenti cambia, è più facile da ricordare e mettere a fuoco il motivo per cui la conversazione iniziata, in primo luogo.

Sapere quando a piedi da una conversazione critica

Quando le vostre emozioni sono pronti a bollire, a volte è meglio allontanarsi dalla situazione, soprattutto se sembra che non ci sono accordi da effettuare. Ma prima di farlo, di offrire una soluzione, anche se la soluzione non comporta voi. Lasciate che l'altra parte sa che hai proposto un certo numero di modi per venire a un accordo su come lavorare insieme / ottenere risultati migliori, e che lei è libera di lavorare con il supervisore, risorse umane, o di un altro leader di fiducia nell'organizzazione di pervenire ad una soluzione.

Non guardare l'orologio durante una conversazione critica

Quando le persone sono sotto vincoli di tempo, lo stress e le epidemie emotive sono un risultato naturale. Un modo per portare quelle emozioni indietro è quello di ripristinare le vostre aspettative e rallentare la conversazione. Anche se può essere sottolineato circa la velocità della conversazione, rendersi conto che alcuni comportamenti prendono tempo per cambiare, soprattutto se i cattivi comportamenti sono stati rafforzati per anni.

Finché la conversazione è in movimento, anche se non è veloce come si potrebbe sperare, portando via l'orologio e la scadenza può portare le emozioni di tutti giù una tacca e mantenere il movimento che va in avanti.

Non fatevi prendere dalla conversazione critica

Se la conversazione sta andando a sud, riconoscere che il progresso su decisioni e cambiamenti nel comportamento non accadrà fino a quando la situazione emotiva immediata è direttamente affrontato.

Nominare il sentimento si pensa che sta accadendo e poi chiedere se l'altro individuo è disposto ad affrontare la situazione emotiva e poi tornare al messaggio principale della conversazione. Lasciando l'altro cavo individuo la conversazione è un altro modo di esaminare ciò che sta accadendo.