Che cosa è Capital Adequacy Rapporto?

Coefficiente di adeguatezza patrimoniale è una formula utilizzata dai regolatori finanziari per tenere traccia di quanto bene protetto una banca è contro i rischi. Il principio del rapporto è quello di dividere il capitale attuale della banca contro i suoi rischi attuali. In molti paesi, il rapporto di una banca deve mantenere o sopra di una certa cifra.

Ai fini di questa formula, la capitale di una banca è classificato in due livelli. Come principio generale, tier 1 capital è quello che la banca può utilizzare immediatamente, mentre ancora in commercio. Tier 2 è quello che sarebbe diventato disponibili durante il processo di liquidazione, se una banca chiusa. Mentre il primo è più prezioso, alcune misure di coefficiente di adeguatezza patrimoniale tengono conto capitale Tier 1 solo.

I rischi misurati in questi calcoli sono in realtà attività della banca. Questo può sembrare confuso a prima vista, ma sono i rischi che tali attività non potrebbero essere realizzati. Ad esempio, se una banca ha prestato i soldi, è considerato un bene, ma c'è il rischio, se non può ottenere questi soldi indietro.

La maggior parte dei paesi rispettano gli accordi di Basilea, che prendono il nome sia determinato dal Comitato di Basilea della Banca dei Regolamenti Internazionali. L'originale 1988 accordo, noto come Basilea I, semplicemente richiesto banche con una presenza internazionale a mantenere un coefficiente di adeguatezza patrimoniale di almeno l'8%. Basilea II, concordato nel 2004, ha aggiunto ulteriori norme che richiedono ai governi di verificare se le circostanze di una singola banca potrebbe significare aveva bisogno di un rapporto più elevato. Ha inoltre richiesto alle banche di essere più aperti circa i rischi che correvano, la teoria è che il mercato avrebbe quindi regolare la sua valutazione del patrimonio della banca alla luce di queste informazioni.

Gli accordi di Basilea sono stati rivisti nel corso degli anni, a tenere maggiormente conto di come solido beni particolari sono. Ad esempio, una banca può avere gli stessi importi in dollari legate a prestiti ai governi del suo paese e in prestiti non garantiti a privati. Nella valutazione delle attività e dei rischi, il primo è chiaramente molto più prezioso in quanto è molto più probabile che la banca ottenere il denaro indietro.

Per tener conto di questo, alcune misure di coefficiente di adeguatezza patrimoniale si moltiplicheranno ogni bene da parte di una ponderazione del rischio standard. Un prestito per un governo potrebbe essere ponderata a zero, il che significa che è effettivamente ignorata ai fini della valutazione del rischio. Un prestito a una fonte meno affidabile potrebbe essere ponderata al 0,75, il che significa il 75% del valore del prestito è incluso nei rischi figura nel calcolo del rapporto di.