Che cosa è elaborazione in background?

L'elaborazione in background può essere meglio definito dalla sua azione. Svolge compiti semplicemente sullo sfondo di un computer, mentre un utente di computer esegue azioni in primo piano del computer. Ad esempio, nella lavorazione di sfondo, un utente di computer può manipolare attivamente un'applicazione utilizzando una tastiera e uno schermo di computer, mentre operazioni separate vengono eseguite contemporaneamente e in background. In molti casi, i processi di background funzionano completamente autonomo e l'utente non è neanche a conoscenza che sono stati eseguiti i processi.

Elaborazione dati in background di qualsiasi computer è parte integrante del funzionamento di un computer. Gli sfondi possono essere ad alta priorità, la priorità dello stesso livello di priorità o di basso livello rispetto alla domanda che un utente sta lavorando con sullo schermo. Finché elaborazione in background viene raggiunto entro un periodo di tempo accettabile e non interferisce con le attività dell'utente o il funzionamento complessivo del computer, può essere considerata di successo.

Un esempio popolare di elaborazione in background comporta la stampante comune. Quando un utente di computer lavora su un word processor per scrivere un documento, lo salva e comandi al computer per stamparlo, il comando viene trasferito verso la stampante attraverso processi in background del computer. Questa attività si svolge indipendenti dal fatto che sta accadendo sullo schermo del computer dell'utente. In realtà, un utente di computer può continuare a fare modifiche al documento, aperto e digitare un nuovo documento o di lavoro in una nuova applicazione del tutto mentre il computer è impegnato in elaborazione in background.

La mancanza di interazione tra utenti di computer e processi in background non deve essere frainteso nel senso che i processi non sono importanti. Ci sono alcuni processi in background che sono altrettanto importanti quanto quelle applicazioni che vengono interagito con in priorità alta. Alcuni computer hanno la capacità di assegnare priorità alle attività e regolare la quantità di energia è dedicata a ciascuna. In generale, però, un processo in background è relativamente bassa priorità e ha in uscita minima.

Processi in background possono essere generalmente classificati come sia un demone o un'attività ad alta intensità di calcolo. L'utente medio di computer sarà più familiarità con il lavoro di demoni, in quanto aiutano a prendersi cura di funzioni comuni come email trasferimento, pagina web serving e la sincronizzazione dell'ora. Le loro interazioni non sono con gli utenti, ma con programmi o altri computer in rete. Usano molto poca memoria e non mettere un grande ammaccatura in utilizzo della CPU, quindi gli utenti di computer possono lavorare su una macchina per anni senza rendersi conto che esistono questi processi e sono effettivamente in corso, mentre si stanno concentrando su un compito in primo piano del computer.

  • Una CPU dual core montato su una scheda madre.