Quali sono Immunostimolanti?

Immunostimolanti sono sostanze che modulano il sistema immunitario stimolando la funzione di uno o più dei componenti Systemâ € ™ s. Ci sono due tipi. Immunostimolanti specifici, come i vaccini, stimolano una risposta immunitaria a uno o più tipi specifici antigeni. Al contrario, immunostimolanti non specifici non hanno alcuna specificità antigenica ma possono agire come stimolanti generali che migliorano la funzione di alcuni tipi di cellule immunitarie.

In termini di sostanze immunostimolanti utilizzati nella popolazione umana generale, è vaccini che sono più comunemente impiegati. I vaccini sono utilizzati per stimolare una risposta immunitaria protettiva ad antigeni da patogeni specifici. Il vaccino influenzale, ad esempio, utilizza diversi antigeni di diversi ceppi del virus influenzale. Le persone che sono state vaccinate sono quindi protetti contro le infezioni da questi ceppi particolari.

Un altro tipo di immunostimolante chiamato un adiuvante è spesso usato in combinazione con vaccini. Gli adiuvanti sono un tipo di immunostimolante aspecifica. Amministrazione di un adiuvante con un vaccino aiuta generare una forte risposta protettiva agli antigeni nel vaccino, fornendo un miglior grado di protezione contro l'agente patogeno. Un esempio di un adiuvante è allume, che viene spesso utilizzato nei vaccini umani. L'allume è costituito da sali di alluminio come idrossido di alluminio e fosfato di alluminio.

Molte sostanze chimiche prodotte dalla funzione corpo umano come immunostimolanti. Le citochine sono un tipo di immunostimolante che sono prodotte dalle cellule del sistema immunitario, e molti hanno un ruolo nel migliorare la funzione immunitaria. Inoltre, alcuni ormoni sessuali femminili, così come granulociti ormone fattore, prolattina, e la crescita stimolante le colonie di macrofagi, sono noti per avere effetti immunostimolanti.

Sono stati fabbricati Diversi tipi di farmaci immunostimolanti sintetiche. Uno di questi è Macrokine, noto anche come tetrachlorodecaoxide, che ha una varietà di funzioni. Farmaci immunostimolante come Macrokine possono funzionare come adiuvanti e hanno utilizzato nel trattamento di ulcere, problemi piede diabetico, e per medicazioni.

Nutrienti immunostimolante sono sostanze ottenute da piante alimentari o farmaci che hanno un effetto stimolante sul sistema immunitario. Questa classe di immunostimolanti include numerose vitamine, minerali e altri tipi di sostanze nutritive. Uno dei più noti è la vitamina C, ma anche prove aneddotiche e i risultati di alcuni studi indicano un effetto immunostimolante, il vero ruolo di questa vitamina non è ancora noto. Vitamina C ha tuttavia dimostrato in almeno uno studio per ridurre la durata della infezione con il comune raffreddore, ma gravità dei sintomi non viene ridotta.

I beta-glucani sono un altro tipo di nutrienti immunostimolante, che si trova nelle piante, funghi e batteri. Vari tipi di beta-glucani si verificano in fibre di cellulosa di alberi e piante, e si possono trovare anche in lieviti, batteri e funghi. I beta-glucani sono stati trialed come adiuvanti nella terapia del cancro, per medicazione per aiutare a prevenire le infezioni post-chirurgiche, come trattamento per l'esposizione alle radiazioni, e nel trattamento di alcuni tipi di allergie.

  • I vaccini sono utilizzati per stimolare una risposta immunitaria protettiva ad antigeni da patogeni specifici.
  • Farmaci immunostimolante possono essere usati per trattare i problemi del piede diabetico.
  • I vaccini sono un tipo di immunostimolante specifica.
  • Poiché i virus influenzali si trasformano rapidamente, i ricercatori medici devono creare nuovi vaccini ogni stagione.